Titolare del Trattamento dei Dati
Associazione LAMS Laboratorio delle Arti Musica e Spettacolo
Via San Pietro Martire 1 – 37121 Verona
Tipologie di Dati raccolti
Fra i Dati Personali raccolti da questa Applicazione, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: Cookie; Dati di utilizzo; nome; numero di telefono; email.
Dettagli completi su ciascuna tipologia di dati raccolti sono forniti nelle sezioni dedicate di questa privacy policy o mediante specifici testi informativi visualizzati prima della raccolta dei dati stessi.
I Dati Personali possono essere liberamente forniti dall’Utente o, nel caso di Dati di Utilizzo, raccolti automaticamente durante l’uso di questa Applicazione.
Se non diversamente specificato, tutti i Dati richiesti da questa Applicazione sono obbligatori. Se l’Utente rifiuta di comunicarli, potrebbe essere impossibile per questa Applicazione fornire il Servizio. Nei casi in cui questa Applicazione indichi alcuni Dati come facoltativi, gli Utenti sono liberi di astenersi dal comunicare tali Dati, senza che ciò abbia alcuna conseguenza sulla disponibilità del Servizio o sulla sua operatività.
Gli Utenti che dovessero avere dubbi su quali Dati siano obbligatori, sono incoraggiati a contattare il Titolare. L’eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di fornire il Servizio richiesto dall’Utente, oltre alle ulteriori finalità descritte nel presente documento e nella Cookie Policy, se disponibile.
L’Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi ottenuti, pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.
Modalità e luogo del trattamento dei Dati raccolti
Modalità di trattamento
Il Titolare adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate. Oltre al Titolare, nessuno ha accesso ai dati forniti.
Base giuridica del trattamento
Il Titolare tratta Dati Personali relativi all’Utente unicamente per inviare le informazioni richieste dal compilatore del presente form e vengono immediatamente cancellati. Compilando questo form di richiesta informazioni l’Utente presta consenso ad essere contattato dal LAMS.
Luogo
I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
Periodo di conservazione
I Dati sono trattati e conservati per il tempo richiesto dalle finalità per le quali sono stati raccolti.
Pertanto al termine del periodo di conservazione i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.
Finalità del Trattamento dei Dati raccolti
I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi, così come per Contattare l’Utente.

Dettagli sul trattamento dei Dati Personali
I Dati Personali sono raccolti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:
Contattare l’Utente
Diritti dell’Utente
Gli Utenti possono esercitare determinati diritti con riferimento ai Dati trattati dal Titolare.
In particolare, l’Utente ha il diritto di:
revocare il consenso in ogni momento.L’Utente può revocare il consenso al trattamento dei propri Dati Personali precedentemente espresso.
opporsi al trattamento dei propri Dati. L’Utente può opporsi al trattamento dei propri Dati quando esso avviene su una base giuridica diversa dal consenso. Ulteriori dettagli sul diritto di opposizione sono indicati nella sezione sottostante.
accedere ai propri Dati. L’Utente ha diritto ad ottenere informazioni sui Dati trattati dal Titolare, su determinati aspetti del trattamento ed a ricevere una copia dei Dati trattati.
verificare e chiedere la rettificazione. L’Utente può verificare la correttezza dei propri Dati e richiederne l’aggiornamento o la correzione.
ottenere la limitazione del trattamento. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la limitazione del trattamento dei propri Dati. In tal caso il Titolare non tratterà i Dati per alcun altro scopo se non la loro conservazione.
ottenere la cancellazione o rimozione dei propri Dati Personali. Quando ricorrono determinate condizioni, l’Utente può richiedere la cancellazione dei propri Dati da parte del Titolare.
ricevere i propri Dati o farli trasferire ad altro titolare.bL’Utente ha diritto di ricevere i propri Dati in formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e, ove tecnicamente fattibile, di ottenerne il trasferimento senza ostacoli ad un altro titolare. Questa disposizione è applicabile quando i Dati sono trattati con strumenti automatizzati ed il trattamento è basato sul consenso dell’Utente, su un contratto di cui l’Utente è parte o su misure contrattuali ad esso connesse.
proporre reclamo. L’Utente può proporre un reclamo all’autorità di controllo della protezione dei dati personali competente o agire in sede giudiziale.
Dettagli sul diritto di opposizione
Quando i Dati Personali sono trattati nell’interesse pubblico, nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il Titolare oppure per perseguire un interesse legittimo del Titolare, gli Utenti hanno diritto ad opporsi al trattamento per motivi connessi alla loro situazione particolare.
Si fa presente agli Utenti che, ove i loro Dati fossero trattati con finalità di marketing diretto, possono opporsi al trattamento senza fornire alcuna motivazione. Per scoprire se il Titolare tratti dati con finalità di marketing diretto gli Utenti possono fare riferimento alle rispettive sezioni di questo documento.
Come esercitare i diritti
Per esercitare i diritti dell’Utente, gli Utenti possono indirizzare una richiesta agli estremi di contatto del Titolare indicati in questo documento. Le richieste sono depositate a titolo gratuito e evase dal Titolare nel più breve tempo possibile, in ogni caso entro un mese.
Ulteriori informazioni sul trattamento
Difesa in giudizio
I Dati Personali dell’Utente possono essere utilizzati da parte del Titolare in giudizio o nelle fasi preparatorie alla sua eventuale instaurazione per la difesa da abusi nell’utilizzo di questa Applicazione o dei Servizi connessi da parte dell’Utente. L’Utente dichiara di essere consapevole che il Titolare potrebbe essere obbligato a rivelare i Dati per ordine delle autorità pubbliche.
Informative specifiche
Su richiesta dell’Utente, in aggiunta alle informazioni contenute in questa privacy policy, questa Applicazione potrebbe fornire all’Utente delle informative aggiuntive e contestuali riguardanti Servizi specifici, o la raccolta ed il trattamento di Dati Personali.
Log di sistema e manutenzione
Per necessità legate al funzionamento ed alla manutenzione, questa Applicazione e gli eventuali servizi terzi da essa utilizzati potrebbero raccogliere log di sistema, ossia file che registrano le interazioni e che possono contenere anche Dati Personali, quali l’indirizzo IP Utente.
Informazioni non contenute in questa policy
Ulteriori informazioni in relazione al trattamento dei Dati Personali potranno essere richieste in qualsiasi momento al Titolare del Trattamento utilizzando gli estremi di contatto.
Risposta alle richieste “Do Not Track”
Questa Applicazione supporta le richieste “Do Not Track”. Per scoprire se gli eventuali servizi di terze parti utilizzati le supportino, l’Utente è invitato a consultare le rispettive privacy policy.
Modifiche a questa privacy policy
Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di apportare modifiche alla presente privacy policy in qualunque momento dandone informazione agli Utenti su questa pagina e, se possibile, su questa Applicazione nonché, qualora tecnicamente e legalmente fattibile, inviando una notifica agli Utenti attraverso uno degli estremi di contatto di cui è in possesso il Titolare . Si prega dunque di consultare regolarmente questa pagina, facendo riferimento alla data di ultima modifica indicata in fondo.
Qualora le modifiche interessino trattamenti la cui base giuridica è il consenso, il Titolare provvederà a raccogliere nuovamente il consenso dell’Utente, se necessario.

 in collaborazione con

Schermata 2019 07 04 alle 16.02.20

 nella sua sede Verona-Ovest - Saval

il lams presenta

drumacademy

scuola specialistica di batteria

www.facebook.com/drumacademyvr

chiedi informazioni: 3491773600

 

 a cura di Bruce Turri 

Nato a Verona il 3 settembre 1988, comincia il suo percorso didattico a nove anni, con batteristi locali del calibro di Cesare Valbusa, Lele Zamperini, Frank Moreno e Francesco Casale. Successivamente studia e si diploma presso la National Drum School di Franco Rossi, sotto la guida del maestro Ricky Turco, e studia pianoforte presso il L.A.M.S scuola ad indirizzo jazzistico di Verona. Consegue L’esame del corso avanzato presso L’MMI di Alex Stornello. Attualmente frequenta il corso di perfezionamento e ha completato il corso master di registrazione alla Cambio Musica di Brescia sotto la guida del maestro Alfredo Golino. Successivamente studia e si diploma presso la National Drum School di Franco Rossi, sotto la guida del maestro Ricky Turco, e studia pianoforte presso il L.A.M.S scuola ad indirizzo jazzistico di Verona.

Partecipa a diversi seminari e corsi avanzati di batteristi nazionali ed internazionali del calibro di Dom Famularo, Horacio “el negro” Hernandez, Homar Hakim, Simon Philips, Manu Katchè, Tommy Campell, Franco Rossi, Ricky Turco, Max Furian, Luca Capitani, Walter Sacripanti, Ellade Bandini, Gianni Dall’Aglio e molti altri. Nel 2006 vince il concorso nazionale di batteria “Batteristi in Erba” indetto dalla rinnomata marca FBT da qui grazie ad un complimento del maestro Ellade Baldini (Mina, Celentano, Battiato, De Andrè) riguardante il suo modo di suonare viene ribatezzato come GROOVE MACHINE, per la sua somiglianza sonora con il batterista Chad Smith (Red Hot Chili Peppers). Ha la sua prima esperienza in sala d’incisione a 18 anni presso The Cave Studio di Catania nella produzione del primo disco dei Maryposh l’attuale gruppo con cui collabora da tre anni, prodotto da JP Passalacqua, mixato dal produttore Daniele Grasso (afterhours, cesare basile), con la partecipazione straordinaria di John Bonnar (Dead Can Dance, Lisa Gerrard). Dal 2006 comincia il suo percorso discografico, che oggi comprende 23 dischi, come side man, arrangiatore e co-produttore artistico. Inoltre crea nel febbraio 2007 un agenzia artistica che tratta prevalentemente turnisti chiamata MusicalForce specializzata in quattro rami della musica: Booking, Promotion, Tournism, Academy. In questi anni ha insegnato in diverse scuole, ora insegna privatamente nella sua Drum Academy. 

E’ stato User Promoter della nota marca di batterie Drum Sound di Torino, Pearl Drums e Sabian. Attualmente rappresenta RotoDrum e la TG Drumstick. Presente su riviste di settore e non come Drum Club, Rumore, Rockerilla, Rolling Stone e Metal Hammer. Partecipazioni a 12 videoclip prodotti e diversi video live. Sempre alla ricerca di nuove avventure professionali Bruce Turri vive almeno 130 giorni l’anno a contatto con i più folli e variegati live in giro per l’Italia e L’Europa con i suoi artisti e passa almeno lo stesso tempo a registrare dischi e comporre. Di recente ha aperto TheFactory “La casa degli Artisti” , uno spazio libero di condivisione per tutte le forme d’arte.

 

 battery

 The Factory - La casa degli Artisti Via Giuseppe Garibaldi, 37, 37060 Castel D’Azzano VR


Comincia gli studi di sassofono con il maestro Francesco Bearzatti, con il quale  affronta gli aspetti della teoria, solfeggio parlato e cantato, armonia jazz, pratica dello strumento, lettura con strumento ed improvvisazione.

Frequenta dei seminari di armonia e improvvisazione con il pianista americano Berry Harris, Renato Chicco ed i bassisti Pippo Matino e Dario Deidda con i quali si appassiona e comincia a studiare contemporaneamente basso elettrico.

Contemporaneamente agli studi comincia una intensa attività concertistica con il basso in varie formazioni in giro per il nord Italia (Tatanka, D.R.Funk, Peluqueria Hernandez, con i quali si esibisce tutt'ora in importanti festival e teatri e con all'attivo tre dischi) collabora per un breve periodo con alcune orchesre di Verona con il Sax tenore e realizza alcuni progetti in trio, quartetto, quintetto e sestetto con i quali si esibisce in numerosi festival e locali tra Milano, Roma e Verona.

Nel 2010 arriva alla finale del concorso migliori talenti all'interno del festival di “Atina jazz" esibendosi prima di alcuni importanti nomi del settore quali, Rava, Bollani, Rosanna Casale e molti altri.

Viene premiato da Radio Rai uno ed entra nella rosa dei miglori talenti all'nterno della rassegna «Demo Radio Rai» condotta da due importanti speaker italiani Michael Marengo e Pergolani comincia ad insegnare sax e basso elettrico nelle varie scuole ed associazioni di Verona e provincia tenendo corsi di linguaggio rock, pop, jazz, blues ed improvvisazione e parallelamente estrapola i giovani talenti dalle varie classi di strumento per seguire e dirigere le musiche di insieme materia che si rivela essere il punto di forza dell'insegnante il quale scopo è quello di riuscire a mettere in pratica al meglio ciò che gli allievi studiano gradualmente nel percorso.

Parallelamente agli insegnamenti decide di iscriversi al triennio jazz del conservatorio di Mantova passando brillantemente il test di armonia teoria solfeggio e pratica dello strumento dove ha l'occasione di studiare con altri nomi di spicco del jazz italiano tra i quali Mauro Negri, Robert Bonisolo al sax.

Collabora con Dj Zeta e Bassi Maestro in alcune registrazioni e si esibisce e scrive per un periodo le musiche per il corpo di ballo di Villafranca nella scuola dell'insegnante Greta Bragantini

Svolge intensa attività concertistica.

Si avvicina al mondo della musica all’età nei primi anni delle scuole elementari, con la chitarra e il pianoforte. All’eta di 9 anni prende parte al coro di voci bianche impegnato nelle produzioni liriche della Fondazione Arena di Verona, diretto prima dalla M° Antonella Bertoni, poi dal M° Marco Tonini.
Dal 2006 inizia lo studio dell’arpa presso il Conservatorio di Musica di Verona con la M° Nazarena Recchia, per poi proseguire gli studi in Composizione con il M° Federico Zandonà e si diploma il Canto Jazz presso il Conservatorio “E.F. dall’Abaco” di Verona nel Settembre 2017 sotto la guida della M° Diana Torto.
Dal 2009, con la M° Karin Mensah, ha studiato e conseguito i diplomi di Canto moderno e Jazz, e “ Formazione completa per docenti di canto moderno e jazz” presso l’Accademia Superiore di Canto di Verona.
Dal 2014 è attiva nelle esibizioni live con varie formazioni, duo trio o band. Si esibisce sia con repertorio moderno che jazz.
Si è esibita con il Coro da Camera e il Coro del Conservatorio diretti dal M° Mario Lanaro e come solista per la Symphonic Band diretta dal M° Di Marino.
Si esibisce come corista e come solita nella Corale Antonio Salieri della Basilica di Madonna di Campagna a Verona, M° Francesco Gaole.
Dal 2008 ha partecipato alle produzioni dell’Orchestra Giovanile Veronese con lo strumento Arpa.
Nel 2008/09 Incide cd per bambini di Dolores Olioso. Nel 2012 incide con Sample Verona i cori per le musiche di Parchi di Divertimento.
Dal 2014 è speaker e presentatrice con l’associazione culturale Verona Report.
Dal 2015 insegna canto Moderno e Jazz e dal 2018, insegna anche propedeutica musicale dopo aver conseguito il Music Together Teacher Training Workshop in Davis, California, nel Giugno 2018, e un intership come Maestra di Musica presso “La Scuola” di San Francisco da Maggio a Novembre 2018.