tommaso saturnia piano

Nato a Verona nel 1995, ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni con M° Patrizia Perlini. A 12 anni viene ammesso al Conservatorio “E. F. Dall'Abaco” di Verona, dove studierà pianoforte con il M° Adriano Ambrosini.

Si è diplomato nel 2015 in pianoforte solista, ordinamento tradizionale, sotto la guida del Maestro Adriano Ambrosini. Ha studiato per sette mesi, durante gli anni 2014-2015, all'interno della “Eesti muusika-ja teatriakadeemia” di Tallinn, Estonia, sotto la guida del Maestro Lauri Vainmaa. Ha inoltre seguito corsi e masterclass con numerosi professori, tra i quali

Aaron Shorr, Anto Pett (improvvisazione contemporanea), Marje Lohuaru, Lauri Vainmaa, Iljia Gruber, Vittorio Bresciani, Ivari Iljia.
Dal 2016 al 2019 ha lavorato all’ interno della caserma americana “Ederle” di Vicenza, all’interno del progetto “SKIES Unlimited”, insegnando pianoforte ai figli dei soldati americani.
Nel febbraio 2018 ha conseguito il diploma di biennio sperimentale di pianoforte solista, con il massimo dei voti e la lode, sempre sotto la guida di Adriano Ambrosini. Si è distinto in numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, tra i quali il primo premio assoluto al concorso internazionale “Diapason d'Oro” di Pordenone 2016, in duo con il violinista Stefano Gerard; il secondo premio al concorso “Rospigliosi” 2017, il secondo premio assoluto al concorso nazionale “J. S. Bach” di Sestri Levante 2012, primo premio al concorso nazionale “Città di Bardolino” nel 2008. Si è inoltre esibito nel contesto di diversi festival internazionali e nelle principali sale da concerto veronesi.
Nel 2017 inizia gli studi di composizione, sempre presso il conservatorio di Verona, con il M° Andrea Mannucci. Nel 2019 viene ammesso al triennio di composizione presso il conservatorio “F. A. Bonporti” di Trento, nella classe del M° Massimo Priori, dove tutt’ora prosegue gli studi. Nel 2019 ha scritto una raccolta di pezzi pianistici per una mostra di opere di industrial design di Tobia Scarpa a Thiene (VI), patrocinata dal comune e tenuta negli spazi dello studio Atelier Amatori.
Dal 2017 ad oggi insegna presso il Laboratorio delle Arti Musica e Spettacolo (LAMS) di Verona.