autumn1.jpgautumn2.jpg

 

Produzione5

STRUTTURA DEL CORSO
4 incontri collettivi di 90 minuti per ogni modulo.

OBIETTIVI DEL CORSO
Scopo del corso è fornire ai partecipanti una panoramica sugli strumenti utilizzati nel mondo musicale per registrare, manipolare e creare musica.
Vengono illustrati i processi e le tecniche base di produzione e gli studenti vengono introdotti all’uso dei software dedicati.

Durante il corso viene introdotto ed utilizzato a scopo dimostrativo il software Logic Pro e, su richiesta dei partecipanti, si può accennare ai software Ableton Live e Main Stage.

A CHI SI RIVOLGE
Il corso si rivolge a chiunque desideri iniziare ad esplorare il mondo della produzione musicale ed è adatto sia per chi è alle prime armi, sia per chi ha già esperienza nel campo della musica e vuole approfondire questo aspetto.

PROGRAMMA
(il programma del corso può subire variazioni in base alle necessità dei partecipanti)

Modulo 1
Concentrato sull’aspetto introduttivo e tecnico

1° incontro
Introduzione al corso. Studi di registrazione, project studios e home recording. Accenni sulle macchine utilizzate. La DAW: Digital Audio Workstation.

2° incontro
DAW: controlli di base, ambienti di lavoro e automazioni. Il mondo del MIDI. Introdurre materiale nella DAW: audio, virtual instrument, external MIDI (registrazione e scrittura). I Loop.

3° incontro
Uso del MIDI. I virtual instruments.
Utilizzo creativo delle nozioni apprese: uso dei virtual instruments, drum programming e utilizzo creativo di loop.

4° incontro
Tecniche di base di manipolazione delle tracce, missaggio e automazioni. Finalizzazione Modulo 1: uso creativo delle nozioni apprese e analisi di elaborati prodotti dai partecipanti. Introduzione al modulo 2: audio.

Modulo 2
Concentrato sul mondo dell’audio e sull’aspetto creativo
1° incontro
La natura fisica del suono. Sequencing, registrazione, sample rate e bit depth.
2° incontro
I plug-in. Concetti di stereo e mono: tridimensionalità del suono, posizione, profondità e altezza. Registrare: strumentazioni per la ripresa, microfoni e concetti base di microfonazione.
3° incontro
Utilizzo delle riprese e produzione incrociata di audio e MIDI: uso creativo e tecniche base di manipolazione musicale. Formati audio: lossy e lossless.
4° incontro
Tecniche di missaggio. Mastering. Produzione creativa e finalizzare il lavoro: bouncing e pulizia di un progetto, protocolli DDP e BIN/CUE. Approfondimenti, analisi di alcune produzioni professionali, analisi di produzioni elaborate dai partecipanti al corso.
Discussioni finali e confronto.

Materiale suggerito: un quaderno e un computer.

DOCENTE ALESSIO MALESANI

Musicista e tecnico audio ha conseguito BTEC Higher National Diploma (laurea) rilasciato dall’ente britannico Edexcel International, ed è specializzato in composizione per i media, scrittura creativa (songwriting), tecniche avanzate di registrazione e produzione musicale, utilizzo avanzato di software di produzione e scrittura (Pro Tools, Cubase, Logic Pro) management di medi e grandi eventi, fonica e ingegneria del suono in live, progettazione impianti acustici. E' in possesso della Apple Certification Pro, Logic Pro (software di gestione e produzione musicale Logic Pro).

Ha inoltre seguito il Corso RCF ”Monitor in un sistema Home Studio”: tenuto nel centro RCF Audio Academy, azienda leader del settore di materiale audio, dall’esperto Lucio Boiardi Serri (Luciano Ligabue, Lucio Dalla, Samuele Bersani, Elisa, Zucchero, Fiorella Mannoia, Mario Biondi). Certificato RCF per acustica ambientale, rilievi acustici in ambienti di lavoro, progettazione ed insonorrizzazione sale d’ascolto, auditorium, sale per registrazione e sale prova.

Ha seguito il Seminario d&b Audiotechnik di elettroacustica e progettazione/gestione impianti audio tenuto alla sede italiana di d&b Audiotechnik da Davide Carlotti, responsabile tecnico della azienda
di materiale audio.

Svolge attività di fonico di sala e di palco.