Laurea in jazz presso il Conservatorio “Pedrollo” di Vicenza, studia contrappunto e dodecafonia al Conservatorio "S.Cecilia" di Roma con il M° Giancarlo Bizzi, frequenta il Corso Sperimentale di Composizione al Conservatorio "F.E. Dall'Abaco" di Verona con il M° Francesco Valdambrini.

2° classificato con il gruppo “First Class” al Concorso “Premio Padova Carrarese” promosso dalla Porche Italia.

Partecipa al progetto discografico del duo cameristico Dindo-Carbonare (No man's Land; Velut Luna, 2003), con la composizione della cadenza di un brano di Phil Woods appositamente scritto per il duo. Le altre composzioni portano la firma di E. Pierannunzi, P. D’ Rivera, F. D’Andrea, C. Boccadoro, G. Fitkin e T.Yoshimatsu. Ha scritto gli arrangiamenti per orchestra d'archi per Charlie Mariano Ensamble play "Parker with string" nell'ambito del Festival "Verona Jazz 2005": Teatro Romano 20 giugno 2005; per il progetto Jazz Quintet + Ebony Ensemble- Italian Clarinet Choir e per il progetto Jazz Ensemble e Orchestra d'archi del Conservatorio di Vicenza.

Ha scritto la colonna sonora originale del film: “Se vi piace ascoltar” prodotto dalla Regione Abruzzo, regia di Alessio Tessitore e Isabella Micati.

Partecipa con i panisti Renato Sellani e Danilo Memoli, i sassofonisti Gianni Basso e Andrea Olivi, i batteristi Gianni Cazzola e Oreste Soldano, il contrabbasista Luca Pisani, il cantante Gaetano Riccobono, al “La Crociera del Jazz”, promossa dalla M.S.C. Musica, in collaborazione con Veneto Jazz, Verona Jazz e Jazzitalia (ottobre 2006; Croazia, Grecia, Turchia).

 

 >> torna a docenti...

 

 


Si esibisce in trio a suo nome con Bobo Facchinetti (batteria) e Luca Pisani (c.basso). Con questo trio esordisce nel gennaio 2005 al Teatro Filarmonico di Verona nell’ambito del Festival “Jazz al Filarmonico” e con il quartetto “First Class”

Su commissione dell'Ente Lirico "Arena di Verona" e del Conservatorio “F.E. Dall’Abaco” ha composto parte dell'opera in due atti "Zàabok" (cinque repliche al “Teatro Nuovo” di Verona). Scrive le musiche de “L’arte del novecento” di e con Philippe Daverio, per i reading di poesia di Giovanni Raboni, per lo spettacolo di Jack Hirschman, “Never Never Never”, al “Teatro Sociale“ di Trento e al “Mart” di Rovereto, "fatte non foste" con Giulio Brogi e Antonio Catania.

E’ promotore e organizzatore di attività seminariali con artisti quali George Russell, Dave Holland, Henry Threadgill, Carla Blay, Bobby Watson e Nicole Mitchell.

Svolge da diversi anni intensa attività d'insegnamento. Oggi è docente al LAMS - Centro Regionale Veneto Formazione Jazzistica (piano jazz), prima al C.P.M. (Centro Professione Musica), poi all'A.M.M. (Accademia Musica Moderna) dove ha insegnato dal 1997 al 2005 pianoforte jazz, teoria, solfeggio, ear training e armonia.

Nel triennio 2006-2009 presso il conservatorio di Musica "F.E. Dall'Abaco" di Verona ha tenuto i corsi: laboratorio di ascolto e analisi del repertorio jazzistico e pianoforte complementare nel corso di laurea in jazz).

Ha tenuto seminari sulla musica jazz: per l’Arci presso il circolo Arci Malacarne di Verona dal titolo “Incontri sulla Musica “ e “Musica come Linguaggio”, al Conservatorio “ Dall’Abaco” nell’ambito del seminario “Jazz Cultures”; nell’ambito della rassegna “Multimedia Jazz” promossa dalla Regione Abruzzo, Provincia di Chieti e Comune di Torricella Peligna. al “Job & Orienta” (Verona Fiere) dal titolo “ Brani scelti, analisi…