>> torna a docenti...

 

Stefano Mancuso intraprende lo studio della chitarra classica come allievo del Maestro Sergio Fabian Lavia presso la Civica Scuola di Musica di Bormio (SO) all’età di 8 anni. Nel 2003 partecipa al Concorso di interpretazione musicale "Lario in Musica" a Varenna classificandosi secondo. Dal 2006 prende parte ai corsi estivi di perfezionamento in Val Bregaglia (Svizzera) tenuti dal Maestro Roberto Porroni, partecipa a varie Masterclasses e seminari tenuti da chitarristi di fama tra cui Leo Brower e Giulio Tampalini. Nel marzo 2008 viene invitato alla 15ma Convention "Guitar International Rendez-Vouz" a Conegliano Veneto organizzata dalla A.D.G.P.A (Atkins-Dadi Guitar Players Association) come chitarrista emergente selezionato dall'Associazione stessa e in ottobre vince il primo premio al concorso Rocco Perugini a Locate di Triulzi.

Consegue l'esame di Diploma a fine settembre 2008 presso il Conservatorio Felice Evaristo dall'Abaco di Verona, dove frequenta successivamente i corsi di Biennio sperimentale come allievo del Maestro Fabio Spruzzola specializzandosi in musica spagnola del Novecento.  Parallelamente allo studio della chitarra classica, frequenta il Liceo scientifico Balilla Pinchetti di Tirano (SO) e si diploma nel 2007. Avvia, nel 2003, anche lo studio della chitarra e basso elettrici, jazz e rock, e suona in vari gruppi locali animando serate in clubs quali Holliwood e Rolling Stones di Milano. E' consigliere dell'Associazione Musica&Immagine di Tirano (SO) e partecipa attivamente alla vita culturale della città con spettacoli di ogni tipo. Attualmente e partecipa a molte iniziative musicali nel Veronese e nel Milanese, tra cui emerge la serata di inaugurazione del Teatro Martinitt a Lambrate (MI).